<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=3970945&amp;fmt=gif">

Ciascuno di noi trascorre mediamente il 90% della propria giornata all’interno: per questo gli esperti di Initial hanno approfondito come migliorare la salute delle persone e la sicurezza degli edifici.

Nell’aria che respiriamo indoor possono essere presenti molti microrganismi ed inquinanti di vario genere che ne abbassano la qualità, con conseguenti effetti dannosi sulla salute e sulla produttività.

Scopri come valutare la qualità degli ambienti della tua azienda scaricando il nostro contenuto premium: “Qualità dell’aria indoor: quali sono i parametri principali di valutazione” con all’interno:

  1. L’importanza della qualità dell’aria emerge dalle ricerche
  2. Quali contaminanti si possono trovare nell’aria?
  3. Come si diffondono batteri e virus negli ambienti chiusi?
  4. Coronavirus e qualità dell’aria
  5. I nostri consigli per contenere l’inquinamento indoor
  6. Conoscere e valutare i tipi di filtri
  7. Caratteristiche fondamentali di un purificatore d’aria